Spedizione gratuita in Italia sopra i 200€ Spedizione garantita in giornata per gli ordini entro le 14:00

Spedizione gratuita sopra i 200€ Spedizione in giornata entro le 14:00

Le mie analisi: proteine animali, i grassi saturi ed il colesterolo fanno male?

Che noia dover leggere continuamente queste cretinate! Seguo la miglior alimentazione per l’essere umano dal 2011, paleo, ancestrale, del cavernicolo, insomma chiamatela pure come vi pare, ma è semplicemente l’alimentazione più idonea per noi umani, PUNTO!

NO CEREALI, NO LATTICINI, NO LEGUMI!

Si a carne, pesce, uova, verdure, tuberi, frutta, frutta a guscio, miele.

Cibi ad alto contenuto di nutrienti, cioè vitamine, minerali, acidi grassi omega 3, proteine nobili, cibi privi di allergeni e antinutrienti come glutine, caseine, fitati, inibitori delle proteasi, saponine, emoagglutinine e chi più ne ha più ne metta.

Lo hai letto il mio libro “La Bibbia della Salute”? No? Peggio per te…

Purtroppo questo tipo di alimentazione non sarà mai la norma per motivi che si possono intuire come interessi plurimiliardari per la “ricerca” ma soprattutto per la produzione di farmaci, ma anche per “cultura” e perché ci hanno sempre detto che i cereali fanno bene, i latticini fanno bene alle ossa, i legumi sono un toccasana! Si come no!

Per non parlare dell’industria del Junk food che sforna cibi di bassissima qualità che saranno pure “buoni” per il palato ma che sono una bomba ad orologeria per la tua salute, stracolmi di oli vegetali proinfiammatori carichi di OMEGA 6, più un elenco infinito di sigle che praticamente nessuno comprende!

Cibi con una concentrazione mostruosa di carboidrati (i cereali contengono mediamente 80 grammi di carboidrati, ogni 100 grammi di prodotto), e se pensi che nel sangue scorrono mediamente 4-5 grammi di zuccheri, capirai bene che ogni volta il tuo corpo viene inondato dall’insulina per tenere a bada i livelli di zuccheri nel sangue.

Ora vai in cucina e metti 80 grammi di zucchero bianco in un bicchiere, ecco quello è lo zucchero che ingurgiti con 100 grammi di pasta! Fai uno più uno…

Ah, carboidrati = zuccheri, non fa nessuna differenza poiché nell’intestino i carboidrati vengono comunque scissi in monosaccaridi, quindi glucosio e fruttosio ad esempio.

Per cui anche la distinzione tra carboidrati semplici e complessi è piuttosto obsoleta.

Alla fine conta il “carico” glicemico, non l’indice glicemico.

Lo hai letto il mio libro “La Bibbia della Salute”? No? Peggio per te…

Ora pensa a questa cosa. Rifletti.

Ci sono persone che verso i 50 anni, ma chi è “sfigato” anche prima comincia ad assumere diversi farmaci, magari uno, altri due tra cui:

  • Statine, per il colesterolo
  • Metformina, per il diabete
  • Antiaggreganti, per il sistema cardiovascolare
  • Anticoagulanti, per il sistema cardiovascolare
  • Inibitori di pompa protonica, per acidità di stomaco
  • Antidepressivi

 

Insomma l’elenco è lungo.

Quindi fatemi capire.

Abbiamo consumato da sempre cibi animali come carne e pesce, a tutte le latitudini in ogni epoca, ed il problema sono i cibi animali?

Non è che certe patologie hanno cominciato ad apparire con i cibi “neolitici” circa 10-15 mila anni fa? Parlo di cereali, latticini e legumi. No è? Non ti viene neanche un piccolo dubbio?

Lo hai letto il mio libro “ La bibbia della salute”? No? Peggio per te..

Pensi veramente che il Diabete tipo 2 sia colpa del destino? Sicuro? Rifletti…

Bene fatta questa piccola premessa vorrei darti un dato.

La prima causa di mortalità al mondo è la malattia cardiovascolare. Su questo non ci sono dubbi.

E cosa viene ripetuto come un mantra dal mainstream?

Che i grassi saturi ed il colesterolo sono il problema. Che troppa carne fa male…che mangiare troppe uova alza il colesterolo…basta cazzate per favore!

Già nel 2020 avevo mostrato le analisi delle mie carotidi tramite eco-color-doppler ed il risultato ovviamente per me era scontato. ZERO PLACCHE

Trovi l’articolo cliccando qui (Placche alle carotidi? No grazie)

Ribadisco che dal settembre 2011 la mia alimentazione è soprattutto a base animale, dato che mangio tutti i giorni carne o pesce o uova, di uova arrivo tranquillamente a 30-40 al mese, altro che 2 a settimana.

Sono quindi oltre 12 anni che mangio così.

Quanto colesterolo e grassi saturi ho introdotto? Quante proteine ho mangiato? Beh una buona quantità, sei d’accordo? E come mai le mie carotidi sono perfette e non ho calcificazioni? Fai uno più uno…

Ah si lo so, ora starai pensando…”Lorenzo, però le tue analisi delle carotidi sono del 2020, magari ora non sono più perfette e pulite”

Dici? Guarda qui:

Stesso esame, presso la stessa struttura fatto il 13 marzo 2023. Risultato? ZERO PLACCHE ALLE CAROTIDI.

Sei ancora sicuro che le placche arteriose si formino per il colesterolo alimentare? O per i grassi saturi?

Sai invece cosa c’è all’origine di certe patologie?

Lo hai letto il mio libro “La bibbia della salute”? No? Peggio per te…

Ma andiamo avanti.

Una delle più grosse minchiate mai lette riguarda cadaverina e putrescina nella carne…che secondo gli “esperti” possano portare a putrefazione nell’intestino e che siano coinvolte quindi nella patogenesi delle malattie.

A parte che la putrescina è contenuta in maggior misura nei vegetali, ma ci farò un articolo dedicato, ma guarda qui:

Ma come? Con tutti quei grassi animali, saturi, colesterolo, neanche un batterio? Zero infiammazione intestinale? Tutto negativo? Che strano…

Ma non sarà allora che l’infiammazione intestinale, i problemi allo stomaco, la disbiosi sono causate da altro? E da cosa?

Lo hai letto il mio libro “ La bibbia della salute”? No? Peggio per te…

“Ok Lorenzo, effettivamente le tue carotidi sono perfette, il tuo intestino pure, però con tutti quei grassi e colesterolo sicuramente avrai il fegato grasso…!!! Sicuro!!!”

Tu dici? Guarda un po’:

Ma come? NON HO STEATOSI EPATICA (fegato grasso)!!!!

E non ho certo il pancreas ingrossato o infiammato!

Ma come è possibile? Con tutto quel colesterolo, con i grassi, con tutta quella carne e tutte quelle uova. Dal 2011, dopo OLTRE 12 ANNI!!!!! Mistero…

Ma allora cosa porta ad avere il fegato grasso, la pancreatite, il diabete, le malattie cardiovascolari ecc,ecc,ecc?

Lo hai letto il mio libro “La bibbia della salute”? NO? Peggio per te…

Ah sul libro ho mostrato anche le analisi della vitamina D, ovviamente perfette, dimostrando come il valore nel sangue debba essere in un certo range, e che fare certi calcoli tra il 25OH e il 1,25OH sia di fatto INUTILE!

Bene, siamo giunti quasi alla fine di questo che non è un articolo, ma semplicemente la dimostrazione di ciò che funziona.

A differenza di certi GURU ed ESPERTI, io le analisi le mostro.

Anzi aggiornerò nel tempo questo articolo con analisi future, ma non aspettarti le analisi della carotidi nel 2024, ahahahahah non le farò…costicchia come analisi.

Piuttosto, ma hai visto li fuori qualcuno che mostri le sue analisi?

Eh no, non lo fanno…molto più comodo dire semplicemente “sto bene” fare post o video acchiappalike.

Per me invece le chiacchiere non contano, servono i fatti. Verba volant, scripta manent!!!

Cosa succederebbe se il gastroenterologo “famoso” mostrasse le analisi sballate delle feci?

E se un cardiologo “famoso” avesse le carotidi calcificate?

E se quel medico “famoso” avesse la steatosi epatica?

E se quel nutrizionista “famoso” avesse un problema al pancreas?

Quanto sarebbero credibili? In quel caso credereste al destino, vero?

Facile non prendersi le proprie responsabilità.

Ma aspetta, mica ho finito!

Un’altra analisi che reputo importante è la tipizzazione linfocitaria, per capire la stato di salute del sistema immunitario.

Converrai con me che avere un sistema immunitario in salute ci preserva dalle malattie, dalle più banali come l’influenza fino ai tumori, giusto?

Guarda qui:

Ora, senza farti una lezione sul sistema immunitario, il dato IMPORTANTE è il rapporto tra i CD4 e i CD8, che come ben puoi vedere è 1,44 con valori normali compresi tra 1,0 e 1,9.

TRADUZIONE: IL MIO SISTEMA IMMUNITARIO E’ IN PERFETTO EQUILIBRIO!!!

E infatti praticamente non mi ammalo dal 2011…e cosa faccio dal 2011?

Lo hai letto il mio libro “ La bibbia della salute” NO? Peggio per te…

Io , mangio, integro, mi alleno ecc ecc, esattamente come spiego nel libro. PUNTO!

Dal 2016 integro solo con Paleocomplex, dal 2017 sono passato al Palecomplex Revolution, che mantengo ora nel periodo invernale per passare ad Elisir da Marzo a Novembre…luglio e agosto prendo Elisir Basic (unico multivitaminico dello shop senza vitamina D, a luglio ed agosto se stai spesso al sole puoi scegliere questo multivitaminico, poiché con 15-20 minuti al sole, ne fai abbastanza di vitamina D…a LUGLIO ED AGOSTO, non a Dicembre!!!!)

Integro così dal 2016, SEMPRE! Però volendo si può fare una pausa di 15-20 giorni ogni 3 mesi…

Ma ritorniamo velocemente al rapporto CD4:CD8.

Detto in maniera semplice i CD4 sono i linfociti Helper, che aiutano nella produzione di anticorpi , i CD8 sono i  Suppressor che cercano invece di sopprimere la risposta immunitaria.

Un rapporto CD4:CD8 superiore a 1, come nel mio caso, è indice di un sistema immunitario in salute, che si tratta di un sistema immunitario forte.

Ecco invece che patologie potrebbero esserci con un rapporto basso, cioè inferiore a 1:

  • Mononucleosi infettiva
  • Leucemia linfocitica cronica
  • Malattia di Hodgkin (linfoma)
  • Anemia aplastica
  • Sclerosi multipla
  • Miastenia grave
  • Malattie autoimmuni

Oppure con un rapporto alto, nel caso del range di laboratorio delle mie analisi superiore a 2:

 

  • Grave infezione batterica
  • Infezione virale
  • Alcuni tipi di cancro del sangue

Ma io ho un rapporto CD4:CD8 praticamente perfetto: 1,44.

Ci sono addirittura laboratori o siti dove il range, la forbice, è molto più stretta cioè 1,3-1,5

Come puoi vedere da questo link: https://www.abcsalute.it/analisi-di-laboratorio/tipizzazione-linfocitaria.html

Ma anche il quel caso il mio valore sarebbe praticamente PERFETTO!

Lo ripeto: SISTEMA IMMUNITARIO PERFETTO!

Non è sovrastimolato né tantomeno soppresso, altrimenti starei sempre male, ti pare?

Ho fatto tutte queste analisi per dimostrare con i fatti quanto vado dicendo ormai dal 2016!

Così ogni volta che qualcuno mi scriverà:

“Eh ma Lorenzo non si mangia così!”

“Eh ma Lorenzo non si integra così!”

BLA, BLA, BLA, BLA, gli invierò questo articolo!

Piuttosto sarà quella persona che dovrà dimostrarmi di stare bene, non solo lui, ma anche “l’esperto/a” che segue con passione inondandolo di like!

Vanno mostrate le analisi, le chiacchiere non contano, ma loro vi diranno “Eh ma io sto bene”…certo a parole…hahahahah

Quindi ricapitolando, mangio carne, pesce, uova, praticamente tutti i giorni dal 2011, integro dal 2016 con i migliori multivitaminici al mondo faccio il pieno di grassi saturi e colesterolo, proteine animali, eppure:

  • NON HO CALCIFICAZIONI ARTERIOSE
  • NON HO STEATOSI EPATICA
  • NON HO INFEZIONI BATTERICHE
  • NON HO PANCREAS INGROSSATO
  • NON HO IL SISTEMA IMMUNITARIO DEBOLE E NON SONO CERTO IMMUNOSOPPRESSO
  • NON HO LA DISBIOSI INTESTINALE

 

PRATICAMENTE HO LA SALUTE DI SUPERMAN E NON SONO NEANCHE ALLERGICO ALLA KRIPTONITE!!!

Praticamente mentre lì fuori milioni se non miliardi di persone assumono farmaci, che sono sempre dannosi e hanno effetti collaterali devastanti sul lungo termine, ma oh vanno presi e nessuno si lamenta, qualche FENOMENO lo troverete sempre che vi dirà che questa vitamina o quel minerale o gli omega 3 sono PERICOLOSI, ahahhahah, vanno usati con cautela, sopprimono il sistema immunitario, possono essere tossici, ahahahh…ma le analisi come il sottoscritto ve le mostrano?

Come sono le loro carotidi?

Il loro fegato? E il pancreas? E L’intestino è sano?

E il loro sistema immunitario?

Mmmm dai meglio non mostrare…non sia mai avessero le analisi sballate! E poi come fanno con tutti i loro FOLLOWERS? Ahahahahah

 

Ok, per ora è tutto, se vuoi veramente fare le cose per bene, ti invito ad acquistare il libro, quale? Beh LA BIBBIA DELLA SALUTE…ovvio, e leggi anche tutti i riferimenti scientifici che sono qualche centinaia.

Imparerai i 5 pilastri del benessere, ti serve sapere quello:

  • Come mangiare
  • Come integrare
  • Come allenarti
  • Come detossificarti
  • Come riposare

Il libro lo trovi sul mio store e anche su Amazon, su Amazon anche in versione ebook al prezzo ridicolo di 9,99 euro (ma credo che a breve toglierò l’ebook).

Vedi tu, altrimenti non ti resta che continuare a credere che il colesterolo sia un problema come dicono in TV.

Ah ultima cosa, sul mio store, alla pagina testimonianze, trovi il report in PDF di tutte quelle persone che usano i miei prodotti.

E’ stato aggiornato pochi giorni fa, passando da 135 pagine a 226 pagine.

226 pagine di recensioni, storie di persone che hanno capito come integrare per ottenere il massimo dei benefici…guarda qui:

Questa ragazza mi scrive un paio di mesi fa, assumeva 10-12 integratori separati.

Dopo qualche mese ad ingurgitare 10-20 pasticche al giorno decide di fare la cosa giusta.

Però i benefici che ha avuto con il Paleocomplex Revolution non li aveva, come mai?

Indovina un po’? Lo ripeto dal 2016…integrare in maniera separata NON va bene…alla lunga non otterrai nessun beneficio, sarà sempre una integrazione parziale neanche lontanamente paragonabile rispetto al Paleocomplex, figuriamoci se paragonata al Paleocomplex revolution o Elisir!

Ma scusa, ma esiste lì fuori un solo alimento che contenga una vitamina in forma isolata?

Pensi che nel pesce ci sia solo omega 3? O in una banana solo potassio? O nella carne solo la b12?

E allora perché continui a seguire chi ti dice che:

La vitamina D a colazione, il gruppo B spuntino mattutino, omega 3 a pranzo, lipoico  spuntino pomeridiano, carnitina dopo, k2 a cena, magnesio prima di dormire, vitamina A con la D, vitamina E con gli omega 3, la vitamina C tre volte al giorno, e bla, bla, bla, bla…

Quando mangi un secondo con contorno, mangi una sola vitamina o un solo minerale? Ma comprendi il problema? Chiaro che nel cibo odierno, come dimostrato ampiamente con gli studi nel libro, di nutrienti ce ne sono di meno…ma la soluzione è prendere 10-12 integratori separati ad orari differenti?

Il mio report delle recensioni ti dà la risposta: NO!

Tutte quelle recensioni sono:

Il frutto dell’integrazione della sola vitamina D?

O dei soli Omega 3?

O della sola vitamina B12

O della sola vitamina C?

Ma la risposta è no…il corpo comincia a funzionare meglio quando gli fornisci tutto il necessario…

Mi raccomando quando avrai un po’ di tempo, leggi il report di 226 pagine di recensioni, CENTINAIA E CENTINAIA DI RECENSIONI.

Motivo per cui ormai neanche perdo più tempo a rispondere alle continue scemenze che leggo online, proferite da molti “esperti”.

Se vuoi veramente il top per la tua salute sai adesso cosa fare!

Per ora è tutto, alle prossime analisi!!!

Eccomi di nuovo qui, come promesso aggiorno le mie analisi. Con cosa?

Con le analisi della vitamina D e di nuovo la tipizzazione linfocitaria.

Prima di iniziare ti mostro le analisi della vitamina D che avevo fatto ad agosto del 2022 così poi ti farò un paio di ragionamenti:

Ti consiglio di leggere il libro la Bibbia della salute dove commento le analisi, venivo da un periodo di integrazione con Elisir (2000 unità di D3 al giorno, ecc)  da Marzo a Giugno e con Elisir Basic (senza vitamina D) a luglio ed agosto…con molte giornate al sole.

Sono carente? NO, la D renale (1,25) , infatti, l’ormone vero e proprio, è nel terzile superiore.

Anche nel 2023 ho seguito questa integrazione e come vedi sopra ho voluto fare la tipizzazione linfocitaria per vedere lo stato del mio sistema immunitario, ricordi? Rapporto CD4/CD8 a 1,44, praticamente valore perfetto, sistema immunitario potente ed equilibrato.

Bene, verso fine novembre 2023 ho voluto fare una prova, cioè assumere 10 grammi al giorno di Paleocomplex Revolution al giorno per tutto Dicembre e fino a fine gennaio…il motivo? In questo periodo non ho preso proprio il sole, inoltre dovendo andare in Friuli dopo Natale per raggiungere la mia compagna volevo essere in forze, anche perché i TG non facevano altro che ripetere che il Friuli e la Campania erano le due regioni con la più alta concentrazione di influenzati vari, praticamente tutti con febbre, bronchiti, influenze gastro intestinali, insomma dei lazzaretti,ahahahaah!!!! Potevo mai andare in vacanza e ammalarmi? GIAMMAI

Ecco quindi la decisione dei 10 grammi al giorno di Revolution, 5 grammi dopo colazione e 5 grammi dopo pranzo praticamente ogni ingrediente in etichetta moltiplicato x 10, ogni giorno per BEN DUE MESI FILATI cioè:

20.000 unità di D3 (Si hai letto bene, 20 MILA…)

2000 mcg di K2 MK7, si LA SETTE, non la 4

1 GRAMMO di vitamina C…

4 Grammi circa di Omega 3, ecc, ecc, ecc

Praticamente tritolo in polvere, ahahhhaah…dal primo febbraio sono tornato a 5 grammi di Revolution al giorno, dal 1 Marzo passerò ad Elisir.

Bene vediamo le analisi della D3 fatte a fine gennaio:

Ovviamente la D del fegato, il 25 OH è aumentato fino a 72,8 ng…che per quanto mi riguarda è anche alto, leggi La bibbia per capire perché, anche se la tossicità calcemica della D3 può manifestarsi solo dopo i 150 ng (in questo laboratorio segnano sopra 100), alcuni studi dicono oltre i 250 ng…ma vabbè che se usi tutti i cofattori della D3 come spiego dal 2016 è praticamente IMPOSSIBILE avere calcificazioni, insomma le hai viste le mie carotidi no? Vabbè ma non divaghiamo…

Ma quale è il dato curioso?

Te lo dico io…

Che nonostante il 25OH (ovvero il calcifediolo, praticamente il colecalciferolo che integri si trasforma in calcifediolo nel fegato)  sia più che raddoppiato, passando da 31,1 a 72,8, la D renale, cioè l’ormone che ha attività biologica, è sceso, di poco ma è sceso…cosa significa?

Due cose semplici:

  • Tra il 25OH e l’1,25 c’è una debolissima correlazione, nel senso che non è detto che aumentare il 25OH ti farà aumentare la D renale, proprio come ti ho scritto nel mio libro la Bibbia anche in relazione al calcolo INUTILE del loro rapporto
  • Che il metabolismo dell’ormone D è finemente regolato, e se c’è debole correlazione tra il 25OH e l’1,25 , figurati quanto possono essere correlati il colecalciferolo e la D renale, praticamente correlazione direi quasi nulla…
  • Che se il calcifediolo (25OH) NON ha attività biologica, figurati che attività biologica può avere il colecalciferolo che è un suo precursore, praticamente ZERO!

 

Oh scusa, ti avevo detto che le cose erano due…aahahahh

 

Ma andiamo avanti…nello stesso giorno ho richiesto nuovamente la tipizzazione linfocitaria, sai com’è…lì fuori continueranno sempre a dire che le vitamine sono tossiche, fanno male, che non aiutano, INVECE I FARMACI FANNO BENE…ahaahahah, dai guardiamo insieme:

Senza stare a ripetere le cose, rileggi sopra sulle stesse analisi fatte a novembre 2023 il significato del rapporto CD4/CD8 ecc, ecc.

Come vedi anche in questo caso, il rapporto è PERFETTO…sistema immunitario potente ed in equilibrio!

Anzi vediamo la differenza nella conta linfocitaria tra le prime analisi del 3 novembre 2023 e queste ultime del 30 gennaio 2024, dopo due mesi di integrazione “potenziata”:

Linfociti : da 1430 a 1850, + 29% circa

Linfociti T totali : da 928 a 1224, +32% circa

Linfociti B : da 363 a 405, +12% circa

Oh, magari potrei aver avuto un’infezione senza neanche accorgermene, ma sicuramente il mio sistema immunitario è in perfetta salute, ricorda conta il rapporto CD4/CD8, e ovviamente non ho avuto influenza, ma neanche un raffreddore, ZERO…eppure ero circondato da persone che non stavano un granché…oh sarà il caso!!

Certo è che un soggetto fragile o con immunosoppressione starebbe male un mese si e l’altro pure…allora perché io integro dal 2011 e non mi ammalo praticamente MAI?

Come mai tra dicembre 2023 e gennaio 2024 integrando 20.000 unità al giorno di vitamina D con tutto il resto ( LA D3 NON SI INTEGRA MAI SENZA I COFATTORI, CHE NON SONO SOLO K2 e MAGNESIO, PREPARATI CHE A BREVE ARRIVERA’ UN ALTRO LIBRO DEVASTANTE!), il mio sistema immunitario si è POTENZIATO?

Converrai con me che un soggetto con IMMUNOSOPPRESSIONE, avrebbe avuto una conta linfocitaria ridotta, con rapporto CD4/CD8 totalmente sballato, magari un numero di linfociti ridotti della metà!

Difatti soggetti con immunosoppressione, ad esempio persone con infezione da HIV (AIDS) hanno pochissimi linfociti con rapporto CD4/CD8 soppresso, cioè minore di 1! E difatti sono persone che si ammalano spesso, febbri, influenze, bronchiti, polmoniti ecc….RIFLETTI!

Ma che strano, personalmente il mio sistema immunitario ne ha beneficiato! Più linfociti, rapporto CD4/CD8 perfetto, sistema immunitario equilibrato e potente…Ahahaha che ridere…

Ovviamente nel mio libro La Bibbia, spiego molto altro, ma faccio esattamente quanto scritto dal SETTEMBRE 2011…sono oltre 12 anni!

Quanti anni bisogna integrare per avere effetti collaterali? Ahahahah

Quanti anni bisogna mangiare carne e uova come il sottoscritto per avere arterie ostruite?

Credo di averti dimostrato abbondantemente con tutte queste analisi che c’è poco da obiettare!!! Le mie analisi sono PERFETTE!

A differenza di molti esperti che preferiscono OSTENTARE, a me piace dimostrare con i fatti, le mie analisi, la bontà di quanto “predico” dal 2016…ricorda VERBA VOLANT, SCRIPTA MANENT. A parole sono tutti bravi, ma nessuno che mostra le analisi, misterooooo, ahahahaha!!! Dovessero perdere followers, poi come fanno?

Per cui se vuoi veramente fare le cose per bene leggi il libro “La bibbia della salute”, non ti serve molto altro, tutto il resto che puoi vedere lì fuori, è un contorno, utile si, ma pur sempre un contorno.

Ah, non pensare che vada a ribucarmi il braccio a breve per fare altre analisi, mi sarei anche rotto le scatole, ahahhahha

Dai vabbè ne farò altre magari verso fine estate, colesterolo, trigliceridi ecc, oh non sia mai che tutte queste uova….ahahahah scherzo è…

Bene ti risaluto, ma prima di chiudere seguimi su telegram per rimanere sempre aggiornato clicca qui:

https://t.me/paleocomplex

Così ogni volta che pubblicherò altre analisi condividerò sul mio canale telegram questo articolo senza che tu debba fare lo sforzo di ricercarlo nel blog.

Un forte abbraccio

Lorenzo

Condividi l'articolo

Scopri "La Bibbia della Salute"

Di cosa parla il nuovo libro di Lorenzo Zarone?

  • Quali sono i falsi miti della nutrizione
  • Le basi della dieta del benessere
  • I motivi per cui il cibo non è sufficiente ed è necessario integrare
  • Perché è importante il movimento
  • L’importanza di una buona detossificazione
  • L’importanza del riposo notturno

A queste e ad altre domande troverai risposte esaustive all’interno del libro, e sconti esclusivi da utilizzare per l’acquisto dei prodotti dello shop.

Altri articoli

Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci e INVIA la tua email per ricevere un REGALO DI BENVENUTO, i REPORT GRATUITI e rimanere aggiornato sulle promozioni del Paleocomplex. Non riceverai spam ma informazioni utili su benessere e salute. I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.