Spedizione gratuita in Italia sopra i 200€ Spedizione garantita in giornata per gli ordini entro le 14:00

Spedizione gratuita sopra i 200€ Spedizione in giornata entro le 14:00

Le vitamine per la salute di denti e gengive

Per avere denti sani, è importante seguire le regole dell’igiene e adottare una buona alimentazione. Ma quali sono le vitamine più importanti per la salute dentale?

Buone abitudini per una corretta igiene orale

Prima di tutto, c’è la spazzolatura dei denti. Solo una buona spazzolatura consente di eliminare la placca dentale che si deposita sui denti e che contribuisce allo sviluppo dei batteri. In alcuni casi, l’uso di un dentifricio con fluoro può essere utile. Parlatene con il vostro dentista. Per mantenere una buona salute dentale, è necessario spazzolare i denti almeno 2 volte al giorno, per almeno 2 minuti. Non dimenticate di spazzolare anche la lingua, sciacquare la bocca e pulire bene la spazzola dopo ogni spazzolatura;


Dovete anche evitare lo spuntino, in particolare il consumo di cibi e bevande ricchi di zucchero;


Ha anche senso ridurre il consumo di tabacco, che secca la bocca riducendo l’afflusso di sangue e ossigeno alle gengive, favorendo così l’insorgenza di malattie. Inoltre, il tabacco rende i denti gialli;


È anche consigliato andare dal dentista circa una volta all’anno, anche quando non ci sono problemi apparenti. Solo un dentista può prevenire i rischi individuando i denti fragili (denti che si muovono, inizio di carie…)
Ma la salute dei denti si basa anche su un’alimentazione equilibrata e variegata, ricca di vitamine e altri nutrienti.

E le vitamine?


Il ruolo chiave della vitamina D nella salute dentale

Tra le vitamine particolarmente importanti per la salute dei denti, la vitamina D occupa un posto di rilievo. Essa contribuisce al mantenimento dei denti normali in diversi modi:

Innanzitutto, questa vitamina è necessaria per l’assorbimento del calcio dall’intestino. Il calcio è un minerale indispensabile non solo per le ossa, ma anche per i denti, soprattutto per il loro smalto. Una carenza di vitamina D può causare una scarsa mineralizzazione dei denti, rendendoli più fragili e suscettibili alle carie;
Nello stesso contesto, la vitamina D contribuisce alla regolazione dei livelli di fosforo nel corpo, un altro minerale cruciale per la mineralizzazione di ossa e denti;
La vitamina D supporta il normale funzionamento del sistema immunitario, contribuendo così a combattere le infezioni orali, comprese le carie;
Secondo alcune ricerche, la carenza di vitamina D è anche un fattore che può aggravare la malattia parodontale (parodontite), un’infezione batterica degli ossei, dei legamenti e dei tessuti che circondano e sostengono i denti.
La vitamina D è principalmente prodotta grazie a un’adeguata esposizione alla luce solare, ma si trova anche in pesci grassi come l’aringa, la sardina o il salmone, così come in alcuni funghi, nel tuorlo d’uovo, nel cioccolato fondente e nel burro. Esistono anche integratori di vitamina D per ottenere dosaggi più consistenti.

Vitamina C, collagene e dentizione

Non trascuriamo l’indispensabile vitamina C:

Questa vitamina contribuisce soprattutto alla formazione normale del collagene, essenziale per il corretto funzionamento dei denti. Il collagene è parte integrante della dentina, la sostanza predominante nei denti. Il collagene è anche un componente essenziale delle gengive, e la sua carenza può portare a gengive deboli e problemi di salute orale;

Come la vitamina D, la vitamina C contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario, aiutando a combattere batteri, carie, infezioni e altre patologie;

È importante notare che la carenza di vitamina C può causare lo scorbuto, uno dei sintomi del quale è il deterioramento della salute orale, con gengive gonfie che sanguinano e denti che si allentano o cadono;

Studi suggeriscono anche che la vitamina C favorisce la guarigione di piccole ferite e tagli, particolarmente utile nella bocca, dove potrebbero rapidamente diventare focolai di infezione.

La vitamina C è presente in abbondanza in frutta e verdura come peperoni, papaya, kiwi, agrumi, broccoli… e naturalmente anche negli integratori di vitamina C.

Altre vitamine utili

Altre vitamine sembrano svolgere un ruolo importante nella salute dentale. È il caso della vitamina A, che supporta il funzionamento del sistema immunitario (e può quindi aiutare a prevenire le infezioni della bocca), partecipa alla rigenerazione cellulare e alla formazione dello smalto dentale.

Per trovarla, preferite soprattutto frattaglie, carote, patate dolci e zucca (potete anche considerare l’uso del supplemento Carottol, ricco di beta-carotene, precursore della vitamina A).

Si può anche menzionare la vitamina K2. Studi suggeriscono che questa vitamina attiva alcune proteine che aiutano a legare il calcio nelle ossa e nei denti.

Per ottenere la vitamina K2, privilegiate il cavolo, gli spinaci o le bietole.

Altri integratori alimentari eccellenti per i denti

Per quanto riguarda gli integratori, non dimentichiamo i minerali! Ricordiamo il ruolo essenziale giocato sia dal calcio che dal magnesio, entrambi contribuenti al mantenimento di denti normali.

Esistono anche probiotici studiati per la loro capacità di sostenere l’igiene orale.

Paleocomplex: le guardie alla difesa dei nostri denti

Gli integratori completi della linea Paleocomplex e Paleocomplex Revolution sono ideali per la salute dei denti grazie alla loro formulazione avanzata, che comprende tutte le vitamine e i minerali essenziali per rinforzare denti e gengive. Ecco come gli spunti indicati nel testo contribuiscono a promuovere la salute dentale:

  1. Apporto giornaliero di EPA/DHA da Krill:

    • Dosaggio ECCEZIONALE fino a 2 grammi circa (10 ml) di EPA/DHA giornaliero, utilizzando il Krill come fonte, riconosciuta come la migliore in assoluto.
    • Omega 3 da Krill fornisce acidi grassi essenziali che contribuiscono alla salute delle gengive e al mantenimento dei tessuti orali.
  2. Vitamine D3, K2, ALC, Acido Alfa Lipoico:

    • Presenza di Vitamina D3 e K2, essenziali per la mineralizzazione dei denti e il loro mantenimento.
    • Altri componenti come ALC (Acetil-L-Carnitina) e Acido Alfa Lipoico possono supportare la salute delle gengive.
  3. Vitamine del gruppo B attive e metilate:

    • Fino al 125% della RDA delle vitamine B attive e metilate per ottimizzare i processi di metilazione.
    • Le vitamine del gruppo B sono cruciali per la salute orale, inclusa la formazione del collagene nelle gengive.
  4. Minerali e Cofattori:

    • Contenuto di zinco, boro e magnesio, tutti importanti per la salute dentale.
    • Il magnesio al 125% della RDA massimizza i benefici per i denti.
    • La presenza di vitamina A, zinco e boro contribuisce alla salute delle gengive.
  5. Glutatione liposomiale, ubiquinolo e astaxantina:

    • Formula migliorata e potenziata con glutatione liposomiale e ubiquinolo, fornendo un eccezionale potere antiossidante.
    • L’astaxantina, un forte antiossidante, contribuisce alla protezione delle cellule orali.
  6. Integrazione quotidiana di vitamina D3 e K2 MK-7:

    • Fornisce fino a 10.000 unità di vitamina D3 e 1000 mcg di K2 MK-7 al giorno, essenziali per la mineralizzazione e la salute dentale.

L’assunzione consigliata è disponibile attraverso la newsletter del sito, garantendo una corretta assunzione per massimizzare i benefici per la salute dentale.

FONTI

Chauhan K, Shahrokhi M, Huecker MR. Vitamin D. [Updated 2023 Apr 9]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2023 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK441912/
Marie-Charlotte Amarine-Ferry. L’impact de la vitamine D sur la physiopathologie parodontale. Chirurgie. 2015. ffdumas-01311988f
Abdullah M, Jamil RT, Attia FN. Vitamin C (Ascorbic Acid) [Updated 2023 May 1]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2023 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK499877/

Condividi l'articolo

Scopri "La Bibbia della Salute"

Di cosa parla il nuovo libro di Lorenzo Zarone?

  • Quali sono i falsi miti della nutrizione
  • Le basi della dieta del benessere
  • I motivi per cui il cibo non è sufficiente ed è necessario integrare
  • Perché è importante il movimento
  • L’importanza di una buona detossificazione
  • L’importanza del riposo notturno

A queste e ad altre domande troverai risposte esaustive all’interno del libro, e sconti esclusivi da utilizzare per l’acquisto dei prodotti dello shop.

Altri articoli

Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci e INVIA la tua email per ricevere un REGALO DI BENVENUTO, i REPORT GRATUITI e rimanere aggiornato sulle promozioni del Paleocomplex. Non riceverai spam ma informazioni utili su benessere e salute. I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.