Spedizione gratuita in Italia sopra i 200€ Spedizione garantita in giornata per gli ordini entro le 14:00

Spedizione gratuita sopra i 200€ Spedizione in giornata entro le 14:00

L’integrazione di micronutrienti può ridurre i problemi al sistema cardiovascolare?

I modelli alimentari sani sono ricchi di micronutrienti, ma la loro influenza sui rischi di malattie cardiovascolari non è stata spesso quantificata in modo sistematico.

Uno studio scientifico condotto su un vasto gruppo di persone, composto da oltre 884 studi, ha esaminato l’effetto di 27 diversi nutrienti su una popolazione di circa 5 milioni di persone in un anno (con un campione di circa 883.000 persone). Lo studio ha analizzato l’impatto specifico di alcuni nutrienti, come gli acidi grassi n-3, gli acidi grassi n-6, l’arginina, la citrullina, l’acido folico, la vitamina D, il magnesio, lo zinco e altri.

I risultati dello studio hanno mostrato che l’integrazione degli acidi grassi n-3 ha ridotto il rischio di morte per disturbi cardiovascolari (con un rischio relativo del 0,93), così come l’infarto miocardico e gli eventi di malattia coronarica. L’acido folico ha dimostrato di ridurre il rischio di ictus. L’integrazione di coenzima Q10 ha ridotto gli eventi di mortalità per tutte le cause.

Al contrario, la vitamina C, la vitamina D, la vitamina E e il selenio non hanno mostrato alcun effetto significativo sul rischio di disturbi cardiovascolari o diabete di tipo 2. Il rinforzo tramite integrazione di β-carotene, invece, ha mostrato un aumento del rischio di mortalità per tutte le cause, di morte per disturbi cardiovascolari e di rischio di ictus. Ecco perché nei miei integratori non ho mai utilizzato il beta-carotene!

Questo studio evidenzia l’importanza di determinati nutrienti nella prevenzione e gestione dei disturbi cardiovascolari, mentre altri nutrienti potrebbero non avere un impatto significativo. Tuttavia, è necessario condurre ulteriori ricerche per confermare questi risultati e comprendere meglio il ruolo dei micronutrienti nella salute cardiovascolare.

E’ importante sottolineare che questi risultati sono basati su studi controllati randomizzati, che sono una delle forme più affidabili di ricerca scientifica.

In sostanza, il messaggio principale dello studio è che una dieta ricca di determinati nutrienti può essere benefica per prevenire e gestire le malattie cardiovascolari. Tuttavia, non tutti i nutrienti sembrano avere lo stesso impatto, quindi è importante prestare attenzione a una dieta equilibrata e variata che fornisca tutti i nutrienti essenziali per la salute del cuore.

È interessante notare che l’equilibrio tra i benefici e i rischi è fondamentale. Anche se alcuni nutrienti possono avere effetti benefici, è importante considerare la dose corretta e valutare attentamente gli eventuali rischi associati all’integrazione. Non è una questione di assumere più integratori possibile, ma di trovare un equilibrio sano che funzioni per il nostro corpo.

Inoltre, è importante sottolineare che l’impatto dei micronutrienti sulla salute cardiovascolare può variare tra diverse popolazioni. Quindi, è necessario tener conto delle caratteristiche individuali e culturali per promuovere e mantenere la salute del cuore in modo efficace.

In definitiva, questo studio ci ricorda che la salute cardiovascolare dipende da una combinazione di fattori, tra cui l’alimentazione equilibrata e la presenza di diversi micronutrienti. L’obiettivo è trovare un piano alimentare che fornisca tutti i nutrienti essenziali per il nostro cuore e al contempo considerare attentamente l’integrazione di specifici micronutrienti che possono portare benefici.

Fonte dello studio: ScienceDirect

Di consigli su regimi alimentari sani e il rapporto tra cibo sano e integrazione ne parlo nel mio libro “L’integrazione nella Paleodieta“.

Elisir: la soluzione in fatto di varietà di micronutrienti

Elisir è un integratore multivitaminico-minerale eccezionalmente completo che offre un’ampia gamma di nutrienti essenziali per il nostro corpo. Questo prodotto viene fornito in una confezione da 200 grammi per garantire un’integrazione completa e soddisfacente.

Grazie alla sua formulazione avanzata e ben bilanciata, Elisir fornisce numerosi benefici per la nostra salute. Prima di tutto, offre un massimo supporto nutrizionale, grazie ai suoi 40 nutrienti inclusi. Tra questi, si trovano gli acidi grassi EPA/DHA derivati dal Krill, che sono noti per i loro effetti positivi sul benessere generale.

Inoltre, Elisir offre un massimo supporto energetico grazie al gruppo B di vitamine, all’Acido R lipoico e alla Taurina. Questi ingredienti aiutano ad aumentare i livelli di energia e a favorire una maggiore vitalità.

Un’altra caratteristica distintiva di Elisir è il suo massimo supporto mitocondriale. Questo integratore contiene sostanze come il PQQ, l’Ubiquinolo, il Picnogenolo e il Resveratrolo, che contribuiscono a migliorare la salute e la funzionalità dei mitocondri, le “centrali energetiche” delle nostre cellule.

Elisir si distingue anche per il suo massimo supporto antiossidante. Vitamine come la A, E e C liposomiali, insieme al glutatione liposomiale, al Selenio e all’Astaxantina, aiutano a proteggere il nostro corpo dai danni dei radicali liberi e a mantenere un sistema antiossidante efficiente.

Infine, Elisir offre un massimo supporto immunitario. Contiene vitamine come la A, D e C liposomiali, il Zinco e la Quercetina fitosomiale, che possono aiutare a rafforzare il sistema immunitario e a favorire una risposta immunitaria sana.

In conclusione, Elisir è un integratore multivitaminico-minerale completo e potente che fornisce una vasta gamma di nutrienti essenziali per il nostro corpo. La sua formulazione avanzata permette di godere di numerosi benefici per la salute, dal supporto nutrizionale ed energetico al miglioramento del funzionamento dei mitocondri, dall’azione antiossidante alla protezione e potenziamento del sistema immunitario.

Condividi l'articolo

Scopri "La Bibbia della Salute"

Di cosa parla il nuovo libro di Lorenzo Zarone?

  • Quali sono i falsi miti della nutrizione
  • Le basi della dieta del benessere
  • I motivi per cui il cibo non è sufficiente ed è necessario integrare
  • Perché è importante il movimento
  • L’importanza di una buona detossificazione
  • L’importanza del riposo notturno

A queste e ad altre domande troverai risposte esaustive all’interno del libro, e sconti esclusivi da utilizzare per l’acquisto dei prodotti dello shop.

Altri articoli

Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci e INVIA la tua email per ricevere un REGALO DI BENVENUTO, i REPORT GRATUITI e rimanere aggiornato sulle promozioni del Paleocomplex. Non riceverai spam ma informazioni utili su benessere e salute. I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n.196/2003.